media

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Le feste natalizie si trascorrono spesso tra eccessi alimentari e abusi di alcol: specialmente in questo periodo non possiamo farcene troppo una colpa, l’importante è capire che arriva per tutti anche il momento di aiutare il proprio corpo a ritrovare l’equilibrio, depurandosi tramite l’adozione di poche e semplici regole.

Fibre: un toccasana per l’intestino

Ristabilire le corrette funzioni intestinali è fondamentale per depurarsi e anche per rinvigorire il proprio sistema immunitario.

Per tal motivo è benefico aumentare l’apporto di fibre, assumendo frutta e verdura fresca di stagione nei pasti principali, alle quali si possono accostare cereali integrali, oli crudi e, come principali fonti di proteine, legumi, carni bianche e il pesce.

Gli antiossidanti

La frutta e la verdura apportano molti antiossidanti, essenziali per contrastare l’azione dei radicali liberi: possiamo assumere, per tale fine, carciofi, agrumi, frutti rossi, barbabietole, che sono anche a basso contenuto calorico, depurativi e antinfiammatori.

Idratazione

Per eliminare le scorie accumulate durante le feste, è necessario aumentare anche l’apporto di acqua, fino a 1,5 / 2 litri al giorno.

Dato il freddo che non ci fa avvertire la sensazione di sete come in estate, assumere tisane calde, detox e drenanti, è un’ottima pratica: possono essere a base di carciofo, tarassaco e cicoria, che supportano le fisiologiche funzioni depurative e, per stimolare la diuresi, è benefico anche il mirtillo rosso, diuretico e al cui interno si trovano diversi principi antiossidanti.

Sale e alcool

Il sale è l’elemento che più partecipa alla formazione della cellulite, in quanto capace di aumentare la ritenzione idrica, così come le bevande alcoliche, queste ultime perché agiscono direttamente sui vasi sanguigni, e producono un effetto negativo su cuore e pressione arteriosa.

In più gli alcolici contengono anche molte calorie e vanno quindi assunte con moderazione o, ancor meglio, ridotte al minimo per un po’ di tempo.

Attività fisica

Effettuare un po’ di attività fisica in maniera costante e commisurata alle proprie capacità, è una pratica essenziale per la depurazione dell’organismo: corsa, camminate, muoversi in bicicletta, ci permettono di sudare, e consentono al nostro corpo di liberarsi dalle tossine. L’attività fisica, in più, ci sostiene nel ridurre quei grassi nei quali si accumulano le tossine, supportando la funzionalità del sistema linfatico e di quello cardio-vascolare.



Se vuoi approfondire l’argomento oppure chiedere semplici delucidazioni, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di risponderti.

  • 08/01/2021
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *